Post

I cestini dei rifiuti nella zona sud di Reggio Calabria non esistono

Immagine
In questo video faccio un'appello al sindaco di Reggio Calabria e all'assessore all'ambiente..!!!!
#CercasicestinideiRifiuti a #ReggioCalabria

Come fermare gli sbarchi

Immagine
www.panorama.it
Un mese fa, indagando sul Centro di accoglienza per i richiedenti asilo (Cara) di Isola Capo Rizzuto, ha scoperto che tra 2006 e 2015 quel Cara avrebbe garantito alla 'ndrangheta 36 milioni di euro: una fetta del 35 per cento dei 103 milioni versati in dieci anni dallo Stato. Con l'operazione "Johnny" Nicola Gratteri, dall'aprile 2016 procuratore della Repubblica a Crotone, ha scoperchiato una verità disastrosa: lo sfruttamento criminale dell'immigrazione è ormai arrivato a livelli di efficienza elevatissimi, garantiti anche dall'assenza di prevenzione da parte delle istituzioni. In questa intervista esclusiva con Panorama, il magistrato simbolo della repressione antin'ndrangheta fa il punto della situazione. Non solo giudiziaria.
Dottor Gratteri, lei crede che l'immigrazione sia diventata la nuova "miniera" della 'ndrangheta?
Diciamo che è uno dei tanti bancomat, ma non la definirei una nuova frontiera. La 'ndranghet…

Un memorial per non dimenticare.....

Immagine
Domani 08 giugno alle ore 20.00 presso il centro sportivo “Cappelli” Piazza Caduti del Lavoro, 5 – Milano si terrà un evento in memoria dei nostri cari colleghi (Salvo Romano, Franco Algeri, Filippo Quattromini; Fausto Del Serto, Lucia Salonna, M.G. Giacomelli).
Vi invito a partecipare numerosi per non dimenticare chi ha condiviso con noi anni di lavoro e di amicizia….!!!

Papa Francesco sorprende ancora

Immagine
di lastampa.it
Immaginatevi in un pomeriggio qualunque di sentire squillare il campanello, di rispondere e di sentirvi dire: «Sono il Pontefice». Ci credereste? Probabilmente no, eppure o oggi a Ostia è successo. Nella periferia romana si aggirava un «parroco vestito di bianco» che suonava i citofoni. Nel pomeriggio infati papa Francesco è uscito dal Vaticano e, come segno di vicinanza alle famiglie residenti nella zona, ha deciso che avrebbe benedetto casa per casa le loro abitazioni, come fa il sacerdote che guida una parrocchia ogni anno, proprio durante il periodo pasquale. Il Pontefice ha voluto così, anche nel mese di maggio, dare seguito ai «Venerdì della Misericordia», segni ispirati alle opere di misericordia corporali e spirituali che il Papa ha compiuto durante il Giubileo. La Sala stampa vaticana ha reso noto che due giorni fa, don Plinio Poncina, il parroco di Stella Maris, una delle sei parrocchie di Ostia, aveva affisso - come di consueto - un avviso sulla porta del condo…

Informazioni della #PoliziaPostale sull'attacco hacker mondiale (diffondete)

Immagine
di commisariatodips.it:
Un maxi attacco hacker mondiale, in corso già dalla giornata del 12/05/2017, denominato “WANNACRY”, sta infettando numerose organizzazioni e Aziende in diversi Paesi del mondo. Un attacco informatico di vaste proporzioni. Si tratterebbe di decine di migliaia di attacchi contemporanei che utilizzano un ransomware che blocca le macchine richiedendo per sbloccarle, un vero e proprio riscatto elettronico. Sugli schermi dei computer presi di mira, un messaggio che chiede una somma in bitcoin. Tra i Paesi più colpiti Spagna, Gran Bretagna, USA, Cina, Italia, Portogallo, Vietnam, Russia e Ucraina, con particolare riferimento ai sistemi informatici degli Ospedali britannici e delle Telecomunicazioni spagnole.  La Polizia Postale e delle Comunicazioni sta costantemente monitorando il fenomeno e consiglia per difendersi, l’installazione della Patch MS 17-010, rilasciato da Microsoft il 17 Marzo u.s. e quella del 9 Maggio 2017, attraverso l'aggiornamento del sistema op…

Il centenario di Fatima ( Il terzo mistero)

Immagine
di famigliacristiana.it: 
Nel libro Fatima. Tutta la verità, scritto da Saverio Gaeta per le Edizioni San Paolo (240 pagine, 15 euro), si trova la più aggiornata e completa inchiesta sulla storia e il messaggio delle apparizioni ai tre pastorelli portoghesi. Pubblichiamo in esclusiva l’anticipazione che riguarda uno dei temi più significativi e attuali: quello relativo all’ipotesi di un testo scritto da suor Lucia in allegato al cosiddetto “terzo Segreto”, che ne spiegherebbe con chiarezza la visione e la profezia. Le apparizioni di Fatima furono sei e si susseguirono mensilmente fra il 13 maggio e il 13 ottobre 1917, sempre in presenza di Lucia e dei suoi cuginetti Francisco e Jacinta, proclamati beati nel 2000 (anche per suor Lucia è in corso il processo di beatificazione).
Il 13 luglio ci fu la rivelazione di un Segreto diviso in tre parti: le prime due vennero rese note nel 1942, mentre l’ultima è stata comunicata soltanto nel 2000, per decisione di papa Wojtyla, con un commento del…

La Calabria che riparte

Immagine
di Panorama.it:

“Non è più lo spigolo maledetto d’Italia ma il cantuccio benedetto dagli stranieri”.
La Calabria non si piega ma impiega, denuncia ed espelle, protesta e non tace. E dunque non era solo di parata l’abbraccio che il popolo calabrese ha restituito al presidenteSergio Mattarella quando nello stadio di Locri, in occasione della Giornata e dell’impegno contro le mafie, il nome del fratello Piersanti è stato accompagnato da una sinfonia di battimani. È vero che si celebrava la memoria ma era soprattutto la novità che, insieme a Mattarella, si salutava. La Calabria è infatti tornata a essere oggetto di studio non tanto per le minacce ignobili degli ‘ndranghetisti, ma per le suppliche che a Reggio Calabria, il presidente del tribunale dei minori, Roberto Di Bella, dice di continuare a ricevere: «Le mogli dei boss mi chiedono di allontanarli dai figli. Solo così possono assicurargli un altro destino». Gli americani sono stati i primi ad accorgersene. I giornali statunitensi, dopo m…

Solo quando avremo taciuto #AuguridiBuonaPasqua

Immagine
di Don Tonino Bello, 

Solo quando avremo taciuto noi,
Dio potrà parlare.
Comunicherà a noi solo sulle sabbie del deserto.
Nel silenzio maturano le grandi cose della vita:
la conversione, l’amore, il sacrificio.
Quando il sole si eclissa pure per noi,
e il Cielo non risponde al nostro grido, e la terra rimbomba cava sotto i passi,
e la paura dell’abbandono rischia di farci disperare, restaci accanto.
In quel momento, rompi pure il silenzio: per dirci parole d’amore.
e sentiremo i brividi della Pasqua!
#AuguridiBuonaPasqua

Caro Oliverio cosa S.A.C.A.L. sta succedendo? DobbiamoFidarcidiTe?

Immagine
di www.ildispaccio.it;
"Sono certo che l'azione della magistratura farà piena luce sulla gestione di Sacal e, per questo, non può che essere salutata positivamente".E' quanto afferma, in una nota, il Presidente della Regione, Mario Oliverio. "Voglio ricordare –prosegue- che circa un anno fa, al momento dell'apertura delle indagini, il rappresentante della Regione in seno al Consiglio di Amministrazione, avv. Gaetano Pignanelli, chiese le dimissioni dei vertici Sacal e dell'intero Consiglio di Amministrazione. Proposta che fu respinta dalla maggioranza dello stesso Consiglio di Amministrazione. Il nostro impegno per il rilancio del sistema aeroportuale calabrese è strettamente connesso alla necessità di affermare una gestione trasparente, di netta rottura con metodi e pratiche clientelari e distorsive che, in passato, hanno prodotto situazioni fallimentari e degenerative". "Anche tenendo conto che i vertici ed il management di Sacal sono a scadenza…

E adesso dimettetevi tutti

Immagine
Oggi apprendo tramite il sito strill.it che Alitalia da fine mese non opererà più su Reggio Calabria. Che Alitalia avrebbe lasciato presto la nostra città, era nell'aria da molto tempo, e la politica sino ad oggi ci ha sempre preso in giro con i suoi annunci privi di ragionamento e di realismo.
 Ora cosa dovrebbero fare i "signori" della politica? Secondo il mio punto di vista, dimettersi, tutti, dal primo all'ultimo . Sono consapevole che i miracoli non si possono fare, ma certi  punti strategici come il Tito Minniti, vanno difesi, protetti e valorizzati concretamente.
La regione, la provincia, il comune non sono riusciti a far decollare questo punto strategico per lo spostamento dei cittadini reggini, della provincia e gran parte della sponda messinese.
Quanti annunci, quante promesse, quanti soldi a parole sborsati dalla regione e dagli altri enti coinvolti.
Chiudere un servizio come quello di Alitalia,  significa uccidere un territorio che già vive i suoi proble…